LISUG

Lisug, Libero Sindacato Ufficiali Giudiziari

Sei in

News

Elenco completo delle notizie pubblicate

0 | 8

Come farsi rimborsare la trattenuta illegittima TFR

Il passaggio dal calcolo del trattamento di fine servizio a quello di fine rapporto ha a suo tempo equiparato i dipendenti pubblici a quelli del settore privato, esonerandoli dal pagamento della quota a loro carico che invece gli enti fino ad ora hanno continuato ad addebitare in busta paga per una cifra pari al 2.5 % che in totale ha passato i mille euro annui. Trattenuta Illegittima Tfr; Questa sorta di furto legalizzato ha avuto fine con la sentenza della corte costituzionale che ha dato (...)
29.10.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

STIPENDI PERSONALE UNEP - Gestione attraverso il sistema NoiPA

Questa Amministrazione ha avviato, nel corso del corrente anno, le attività finalizzate alla concreta attuazione delle disposizioni in materia di pagamenti delle competenze stipendiali relative al personale UNEP attraverso il sistema informativo NoiPA, già in uso per il restante personale amministrativo e di magistratura in servizio presso l’Amministrazione della giustizia. Il passaggio alle nuove modalità di gestione consente, tra l’altro, di sfruttare le potenzialità offerte dai sistemi (...)
28.10.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Normativa SEPA: oneri comunicativi a carico del beneficiario di pagamenti NoiPA

Una delle principali novità introdotte con il passaggio alla normativa SEPA è quella che prevede il codice IBAN come unico identificativo del conto corrente del beneficiario, escludendo qualunque altro controllo da parte della banca destinataria del bonifico. Pertanto dopo l’entrata in vigore della sopracitata normativa è fatto onere a ciascuna banca comunicare tempestivamente al proprio cliente l’IBAN corretto/variato, così come sono totalmente a carico del beneficiario (dipendente, pensionato, (...)
27.10.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Ddl stabilità, il ministero libera i Comuni dalle spese dei tribunali

Le spese di tribunali, Corti d’appello e Procure si preparano a passare dai Comuni al ministero della Giustizia. E il trasferimento dovrebbe avvenire dal 1° settembre dell’anno prossimo. A prevederlo è il Ddl di stabilità per il 2015, approvato dal Consiglio dei ministri, che corregge la legge del 1941 (la 392), che aveva accollato agli enti sede degli uffici giudiziari i costi per la loro gestione. Si tratta delle spese per i locali, le riparazioni, l’illuminazione, il riscaldamento, (...)
27.10.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Riforma della giustizia, sì in Senato al maxiemendamento

Primo punto a favore del governo nella difficile partita della riforma della giustizia civile. Il Senato ha votato la fiducia sul provvedimento sostenuto da Renzi e dal ministro Orlando dal titolo “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132, recante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile”. Con 161 voti a favore, 51 contrari e nessun astenuto, palazzo Madama ha (...)
24.10.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

ISCRIZIONE AL PORTALE "NOIPA" DEL PERSONALE UNEP

Con riferimento alla nota di questa Direzione generale prot. 106179 del 17/10/2014 si precisa che i dati richiesti al punto "I funzionari UNEP dirigenti degli Uffici NEP, al fine di procedere all’attivazione delle utenze di servizio NoipA sono pregati di inviare all’indirizzo dgbilancio.dog@giustizia.it i seguenti dati:" ---- cognome, nome, codice fiscale, ufficio di servizio, indirizzo di posta elettronica si riferiscono esclusivamente ai dati dei dirigenti degli uffici (...)
18.10.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Procedimento esecutivo - Termine di quindici giorni - Pignoramento infruttuoso - art. 388, 6° comma, c.p. - Invito al debitore - Sanzione omessa o falsa dichiarazione

Qualora il debitore sottoposto a procedimento esecutivo abbia omesso di rispondere nel prescritto termine di quindici giorni all’invito rivoltogli dall’ufficiale giudiziario in sede di pignoramento infruttuoso a recarsi presso gli uffici competenti per indicare cose o beni pignorabili, ai fini della sussistenza del reato previsto dall’art. 388, 6° comma, c.p., non occorre che il predetto invito sia stato consegnato personalmente al debitore, mentre è necessario che esso contenga (...)
15.10.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Sentenza n.10/12 - Termoli - DE ROSA GIOVANNI

Egr. Collega Nino Laganà, ricordo quando il 19 e 20 dicembre 2007, irruppero presso l’Unep della Sez. Dist. di Termoli del Tribunale di Larino circa 15 o 20 carabinieri comandati dall’allora capitano M***** F*****, per imporre all’ufficio, attraverso minacce e intimidazioni, la notificazione di atti tributari del comune di Termoli. Allora, nella qualità di dirigente, difesi le prerogative dell’ufficio e del suo personale e tu mi sostenesti in quella battaglia e ti ringrazio. Decisi, in quella (...)
09.10.2014
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

0 | 8

Michele Tota: Ho avuto il piacere e l’onore di conoscerlo (...)
Amodei Alfonso - Ufficiale Giudiziario in pensione dal 2006.: Condoglianze. Collega napoletano Amodei (...)
Selda: Grazie per queste informazioni, le condivideremo
senza firma: Carissimo Alfonso, come dimenticarti? Come (...)
AMODEI ALFONSO: Sono Amodei Alfonso, ufficiale giudiziario (...)
Pierluigi Ferrari: Vorrei esternare il mio disappunto su quanto (...)
Un collega: Le ricerche telematiche, quando e se verranno (...)
senza firma: Sono il vincitore virtuale nella graduatoria (...)