LISUG

Lisug, Libero Sindacato Ufficiali Giudiziari

Sei in

News

Sottoscritto l’accordo su percentuale e mod.69.

22.05.2009
Invia questo articolo via email segnala ad un amico

Sottoscritto l’accordo su percentuale e mod.69.

Nella giornata odierna, abbiamo sottoscritto l’accordo su percentuale e mod.69.

Siamo moderatamente soddisfatti del risultato raggiunto perchè abbiamo mantenuto, per quel che riguarda gli importi bimestrali della percentuale, gli stessi importi del 2008 e per aver agganciato i criteri di erogazione di tale emolumento a quelli dello stipendio.

Per quel che riguarda il mod.69, abbiamo aumentato sensibilmente l’importo, anche se la mia proposta era quella di rivalutarlo sulla base dei dati ISTAT. È, infatti, incomprensibile che da oltre un milione di euro di trasferte del 1997 si sia passati a poco più di 440000 nel 2008.

L’aggio, illegittimamente percepito sulle nostre spettanze dalle Concessionarie, ha eroso in maniera esponenziale i nostri rimborsi e neppure Equitalia, checchè se ne dica, risolverà questo problema.

È stato esplicitato nell’accordo che, trattandosi di indennità di trasferta, vanno seguiti i criteri della circolare 2/99, visto che alcune arbitrarie interpretazioni avevano portato ad erogazioni illegittime.

Mi duole che alcuni Colleghi distaccati al Ministero della Giustizia abbiano inviato la revoca dall’iscrizione al sindacato esprimendo il loro malumore per alcuni passaggi contenuti nella nostra del 28 marzo relativa all’oggetto, ma ribadiriamo che - nell’incazzatura dovuta alle unilaterali sortite dell’Amministrazione - non avevamo fatto le dovute precisazioni in relazione al concetto di “imboscati”, anche se la nostra storia sindacale sul punto avrebbe dovuto esser nota (lungi dal voler definire tali i Colleghi che, legittimamente in seguito ad interpello, sono distaccati al Ministero e rendono un servizio alla nostra collettività, ribadiamo che consideriamo “imboscati” quanti, in seguito a provvedimenti clientelari, sono riusciti ad avere un trasferimento de facto lasciando nelle peste i Colleghi d’ufficio.)

Ribadiamo qui che abbiamo contestato duramente una unilaterale interpretazione data dall’Amministrazione circa i destinatari delle somme relative all’ex mod.69 per il periodo 1998/2006 ricordando che l’interpretazione delle norme viene fatta dalla parti congiuntamente, ex art. 12 C.C.N.L.

D’altronde, essendo Ufficiali Giudiziari, i Colleghi distaccati al Ministero od in cancelleria sanno benissimo quale sia la natura dell’indennità di trasferta e faremmo loro torto se andassimo a fare una dissertazione sull’argomento.

Ad attività lavorativa, corrisponde una determinata retribuzione.

Nessuna attività = nessuna retribuzione.

La postilla circa la non retroattività dei criteri al punto 1 è del tutto inutile, tamquam non esset: le OO.SS. hanno dato TUTTE una interpretazione diversa da quella data dal D.G.


Il Segretario Generale

nino laganà


moderato a priori

Questo forum è moderato a priori: il tuo contributo apparirà solo dopo essere stato approvato da un amministratore del sito.

Un messaggio, un commento?
  • (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

Link ipertestuale (opzionale)

(Se il tuo messaggio si riferisce ad un articolo pubblicato sul Web o ad una pagina contenente maggiori informazioni, è possibile indicare di seguito il titolo della pagina ed il suo indirizzo URL.)

Aggiungi un documento
Chi sei? (opzionale)